Walter Franceschi
Walter Franceschi italian website
nessun prodottoAcquisti Online
Libro Collezione Beaulieu


Storia della Collezione
Storia della Collezione
Milano-Italia-1974
In un negozio di articoli cine-foto del centro cittadino, mi avvicinai al banco di vendita e chiesi un consiglio su quale cinepresa acquistare che avesse però una serie di caratteristiche molto specifiche.
La mia richiesta, forse eccessiva, fece trasalire il commesso.
La risposta fu drastica:

 “Se vuole una cinepresa con tutte queste caratteristiche, deve rivolgersi al mercato delle cineprese professionali oppure può acquistare quel modello prodotto in Francia che viene ormai definito la Rolls Royce del cinema amatoriale, la Beaulieu ! Dicono sia amatoriale ma Le posso assicurare che possiede tutte le caratteristiche di una cinepresa professionale” 

Quella fu la prima volta che sentii quel nome e mai mi sarei immaginato che proprio il nome Beaulieu mi avrebbe accompagnato tutta la vita, prima nell’utilizzo per ragioni di lavoro, poi per diporto e infine nell’ossessiva ricerca dei pezzi per completare la mia collezione.
La collezione è nata così, giorno dopo giorno, senza che mi rendessi conto di accumulare dei pezzi rari che ora, a distanza di tanti anni, mi rendo conto, essere unici oltre che rappresentativi di brandelli di storia francese.
Avevo la necessità di una nuova cinepresa che però fosse robusta e performante. Stava per nascere mia figlia Silvia e quindi volevo poter immortalare gli eventi con un apparecchio che non mi desse problemi di sorta.
Quello strano e affascinante oggetto francese costava sicuramente molto caro ma, per fortuna a quei tempi, esisteva il mercato dell’usato e fu, infatti, una Beaulieu usata la mia prima macchina da presa semiprofessionale. Considerate le incredibili conseguenze di quell’acquisto, posso certamente affermare che fu l’acquisto più sconsiderato di tutta la mia vita.
Walter Franceschi